Spiegazione della Latenza RAM del computer

Spiegazione della Latenza RAM del computer

Lo storage primario di un computer, chiamato Random Access Memory (RAM), fornisce dati e programmi alla sua unità di elaborazione centrale (CPU). Il processo, sebbene veloce, non è istantaneo, richiede tempo per trasferire le informazioni. Questo ritardo è chiamato latenza e segue regole complesse. La maggior parte degli utenti di computer non ha mai bisogno di conoscere i dettagli. Tuttavia, gli utenti avanzati modificano alcune velocità extra dalle loro macchine utilizzando RAM a bassa latenza. RAM, controller e orologio.

La RAM trasferisce i dati al processore centrale alla velocità di miliardi di byte al secondo. Ha un circuito chiamato controller che prepara, localizza e sposta i dati. Un flusso preciso di impulsi elettronici chiamato orologio sincronizza ogni fase del processo. Anche se sono necessari diversi cicli di clock per archiviare la memoria RAM, l’orologio funziona a centinaia di milioni di cicli al secondo, quindi il processo avviene a velocità elevate.
Dati di latenza
<p> Tecnicamente, un modulo di memoria RAM ha un set di cinque cifre di temporizzazione che definiscono il tempo di latenza. Questi numeri sono CL, tRCD, TRP e EMR e CMD. L’ultimo elemento, CMD, può essere o meno nelle specifiche di un modulo RAM, ma i primi quattro lo sono. Queste sono diverse fasi del processo di raccolta dei rifiuti e sono tutte definite in termini di cicli di clock. Ad esempio, la dimensione stampata su un modulo di memoria potrebbe essere 4-4-4-8, dove le cifre corrispondono ai primi quattro codici mostrati sopra. Più cicli sono necessari per ottenere la memoria, più è lento, quindi i numeri più bassi sono migliori.
Ritocchi

Quando un computer si avvia, regola automaticamente la sincronizzazione della memoria in base alle informazioni memorizzate nel modulo RAM. Tuttavia, un utente esperto può regolare con precisione i tempi nella schermata di configurazione del BIOS del computer utilizzando le informazioni sulla latenza stampate sul modulo. Per la maggior parte, l’impostazione automatica funziona abbastanza bene e sfrutta bene la velocità della memoria. Per sostituirlo correttamente è necessaria una certa abilità, se si imposta il numero di latenza nella schermata del BIOS in modo errato, il computer potrebbe non avviarsi correttamente o bloccarsi o mostrare altri comportamenti irregolari. Non danneggia la memoria, ma può danneggiare il disco rigido.
senso

I moduli di memoria RAM con basse latenze sono significativamente più costosi di quelli con numeri medi. Configurata correttamente, la RAM con prestazioni migliori offre una percentuale in più della velocità complessiva di un computer. Se stai facendo un sacco di lavoro ad alta intensità di memoria, come la grafica o l’editing video, il miglioramento potrebbe valerne la pena.